top of page
Cerca
  • Dott.ssa Fabiana Quaranta

Trattamento dell'iperidrosi | Medicina Estetica Pescara

Aggiornamento: 11 feb 2022

Contenuti della pagina:


Che cosa è

La sudorazione è una normale condizione del nostro organismo, deputata a regolare la temperatura corporea ma un aumento, definito iperidrosi, va considerato patologico: l’iperidrosi è un disturbo di grave impatto sociale e psicologico, quindi spesso destabilizza emotivamente chi ne soffre; nel 3% dei casi il problema inizia nell’infanzia o nell’adolescenza e si protrae per tutta la vita; l’ansia e lo stress possono gravare o scatenare un attacco di sudorazione e le persone più emotive quindi, sono più soggette a questo fenomeno. L’iperidrosi, in particolare a carico delle mani o delle ascelle, può creare notevoli imbarazzi e spingere i soggetti a mutare i propri comportamenti di vita, spesso autoisolandosi. Tale patologia non va assolutamente sottovalutata sotto il profilo medico.

Soluzione

La soluzione a questa delicata problematica viene attualmente raggiunta in maniera efficace grazie a un trattamento molto meno invasivo rispetto alla soluzione chirurgica, cioè la simpaticectomia: basta, infatti, una sola seduta di infiltrazione, nelle zone interessate, di tossina botulinica, per bloccare l’azione del neurotrasmettitore acetilcolina, con la conseguente inibizione delle ghiandole sudoripare e la soppressione dell’iperidrosi. Il trattamento raggiunge la massima efficacia dopo qualche giorno dalla seduta, mantenendosi stabile per un periodo di circa 8 mesi. La tecnica infiltrativa utilizzata è particolarmente delicata avvalendosi di un ago sottilissimo ed è scevro da effetti collaterali.


Controindicazioni

Controindicazioni sono la miastenia, la sindrome di Lambert-Eaton, la gravidanza, l’allattamento, l’allergia riconosciuta alla tossina botulinica e all’albumina umana. Basta, in genere, un solo trattamento all’anno.


Dove fare il trattamento

Clicca qui e prenota una Consulenza personalizzata GRATUITA presso lo Studio Dott.ssa Fabiana Quaranta, potrai verificare fin dalle prime sedute il risultato che potrai raggiungere.

68 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Le macchie cutanee e il loro approccio medico estetico

Le macchie cutanee sono legata ad un’alterata produzione da parte di alcune cellule dell’epidermide, i melanociti, di melanina. La melanina è un pigmento con funzione fotoprotettiva. I melanociti prod

Comments


bottom of page